sport-2245029__480
ALICE VEGLIO

Abbuffate e prova costume

 

Abbuffate e prova costume..

 

Non riesco ad oggi trovare parole più ricorrenti in mail, messaggi e chiamate da parte delle ragazze che mi seguono… Mangiate pasquali, sgarri ricorrenti, allenamenti rimandati, informazioni false sul web sembrano essere i peggiori nemici di chi si è resa conto che l’estate è alle porte e che non possiede ancora un corpo con cui si sente a proprio agio.

Un corpo sano e bello ha infatti il potere di farci sentire a nostro agio in tutte le sfere della nostra vita e migliorare il nostro modo di vivere e relazionarci con gli altri.

 

Quindi come bisogna comportarsi dopo un periodo di sgarri e sospensione di ogni sorta di attività o programma di fitness?

 

Ecco qui 3 semplici step per iniziare a metterti in forma fin da oggi:

 

 

1- Partire eliminando l’adipe in eccesso

Chi non desidera avere l’addome piatto e scolpito? Il segreto per ottenerlo è semplice, bisogna prima di tutto ridurre al minimo il grasso viscerale che ricopre questo gruppo muscolare. Ed è così che chi segue già il mio programma avrà modo di capire a cosa servono tutti i consigli nutrizionali abbinati agli allenamenti specifici. Se infatti non abbiniamo agli esercizi funzionali ad attività aerobica ed una sana alimentazione tutti i nostri tentativi saranno vani. Quindi step fondamentale: partire con un programma che coniughi esercizi aerobici con alimentazione che porti al deficit calorico ed esercizi di potenziamento muscolare. Se uno di questi elementi dovesse mancare nel programma che avete iniziato lasciate perdere!! Sarebbe per voi solo tempo perso!!

Quindi a cosa ci servono tutti quelli esercizi che facciamo per allenare gli addominali? Sicuramente a poco se prima non ci preoccupiamo di eliminare il più possibile il grasso che li ricopre.

Un discorso simile può essere naturalmente fatto in riferimento a tutti gli altri gruppi muscolari.

 

2- Dare il giusto valore al riposo

Quando si vuole iniziare qualsiasi percorso di fitness è fondamentale dare la giusta importanza ad un aspetto troppo spesso non considerato: Il sonno.

Il sonno è fondamentale per molte funzioni del corpo ed è capace di garantire il nostro equilibrio. Andare a dormire ad orari regolari permette infatti di ottenere numerosi benefici dal punto di vista dell’energia, limpidità mentale e rinforzo delle difese immunitarie.

La relazione tra dormire bene e dimagrimento è infatti ormai dimostrata da numerose ricerche scientifiche. Rispettare infatti le giuste ore di sonno permette di mantenere l’equilibrio metabolico e rendere più facili le dinamiche di dimagrimento. Se non si riposa a sufficienza, si crea uno sbilanciamento a livello ormonale che provoca un aumento dall’appetito, in particolare a crescere è il desiderio di cibi ad alto contenuto di zuccheri e grassi, ma si verifica anche una diminuzione del dispendio calorico e un rallentamento del metabolismo basale. Inoltre, una delle ragioni che fa del sonno un alleato di chi vuole dimagrire è l’aumento della sintesi della leptina, l’ormone della sazietà, e una diminuzione della grelina, l’ormone che stimola invece l’appetito. Dormire poco e male fa diminuire i livelli di leptina e il segnale di stop all’appetito non viene inviato. Risultato? Si tende a mangiare di più.

 

3- Partire con il giusto mindset

È un elemento che mi sentite sicuramente pronunciare spesso in quanto gli attribuisco un’importanza primaria. Il mindset corretto per iniziare consiste nell’essere al 100% consapevoli dell’importanza che un corpo sano e bello può avere nelle nostre vite. Fino a quando non ti rendi consapevolmente conto che la tua salute è una priorità continuerai a prorogare l’inizio di qualsiasi programma o cercare le diete sui giornalini o programmi di dubbia provenienza trovati su qualche app gratuita. Fino a quando quindi non deciderai di fare azione seriamente dando la giusta importanza al tuo allenamento e al tuo benessere non potrai mai ottenere veri e propri risultati….

A tutte le ragazze che mi chiedono “ma come… il tuo programma è a pagamento??” Rispondo: “si e menomale!!”. Menomale perché il semplice fatto di pagare un percorso ti aiuta a prendere un maggior impegno con te stessa…. Quante app gratuite le hai lasciate lì sul telefono senza nemmeno aprirle? Questo semplicemente perché senza acquistarle non attribuisci loro una grande importanza e prima di scaricarle non ti assicuri di prendere un impegno con te stessa. In secondo luogo il fatto che il mio programma sia a pagamento ti fa capire che dietro a quello che ho creato c’è una base che non nasce dal nulla… Meglio di me potete conoscere il costo della frequentazione di due università, corsi di formazione e certificazione medica dei contenuti. Quello che vi propongo a un prezzo di 60 centesimi al giorno (nemmeno il prezzo di un caffè!!) è quello che vi permetterà per tutti i giorni futuri di sapere esattamente cosa fare per sentirvi in forma, felici ed appagate…

Stabilite quindi le vostre priorità, considerate l’importanza di prendervi cura di voi stesse e decidete conseguentemente se la vostra salute e bellezza vale più di 60 centesimi al giorno …

Ti aspetto su www.fitness.aliceveglio.com per fare azione subito ed arrivare alla prova costume senza rimpianti!

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email