Scopri le migliori tips per mantenerti in forma durante le feste!

TIPS PANETTONE CHALLENGE:

  • la cena dopo pranzi pesanti deve necessariamente essere leggera (sconsigliatissimo rimangiare gli “avanzi”). Meglio un minestrone, frutta cotta, un po’ di verdure con poco olio a crudo o una delle minestre detox consigliate nell’apposita sezione. Date tregua al vostro sistema digestivo. Consiglio extra: lasciate starei formaggi per qualche giorno. Sono buoni, ma irrimediabilmente pesanti e difficili da digerire.
  • Il pinzimonio è una vera e propria salvezza: invece dell’aperitivo pre-pasto di tarallini e prosecco, offrite(vi) soprattutto carote, sedano, ravanelli, carciofi e quanto altro di stagione sia possibile consumare crudo prima di cena. Le verdure prima del pasto vi aiuteranno a facilitare il transito intestinale, potenzieranno i vostri enzimi digestivi e bloccheranno gradualmente il senso di fame.
  • Metodo infallibile per non eccedere con le porzioni: fatevi da sole il piatto e assaggiate poco di tutto. Tenetevi il premio per quel piatto cui proprio non potete rinunciare. Che siano tortellini in brodo, cappone, baccalà fritto o qualunque cosa suggerisca la vostra tradizione a cavallo tra il 24 e il 25, concentrate la gola su quello.
  • Dolci ma con le giuste dosi: le tavole di Natale sono il trionfo degli zuccheri e di certo non sarete voi (non dovete esserlo!) a tirarvi indietro. Per un giorno o due, le cosiddette feste comandate, concedetevi di esagerare: ma nei restanti giorni di festa siate più rigorose rispettando sempre la vostra tabella di allenamento e scegliendo i dolci dalla sezione ricette fit della Panettone Challenge. L’ennesimo biscottino innocente o la fetta di pandoro avanzato a colazione sono il primo attentato al famigerato buco in più alla cintura.
  • Pasti nella giusta postazione: per la tua sanità mentale e fisica, non sedere accanto al parente che ama divorare porzioni abbondanti con una certa rapidità: ti spingerà ad emularlo nell’ansia di non riuscire a inghiottire nulla e mangerai molto di più di quanto prefissato. Tu dosa le tue scelte alimentari con criterio, mastica lentamente e goditi i sapori.
  • Il digiuno è il tuo peggior nemico! L’idea di digiunare tutto il giorno prima di una cena abbondante è sbagliatissima in quanto ti porterà ad avere un incontrollabile senso di fame di fronte a piatti abbondanti e non sani. Fai invece diversi spunti durante l’arco della giornata e mangia qualcosa anche 2 ore prima della fatidica cena: questo ti aiuterà ad arrivare più sazia e a sgarrare di meno.
  • Evita la frutta dopo i pasti!! Mangiare frutta dopo pasti sostanziosi come quelli natalizi rischia di generare gonfiore ed accumulo di tossine (la digestione ed assimilazione della frutta viene rallentata e bloccata dal cibo precedentemente ingerito). Prediligete quindi la frutta come spuntino.
  • Bevete la spremuta di mezzo limone al mattino in acqua tiepida (se volete aggiungendo un cucchiaino di semi di chia): vi permetterà di stimolare il vostro metabolismo e favorire la diuresi!!
  • Perfetto spuntino spezza fame? Una galletta di riso con topping fatto con 1 cucchiaio di yogurt greco 0% e stevia!!
  • Il te verde è un tuo alleato! Senza esagerare accompagna i tuoi pasti con il tè verde (quello migliore e più concentrato è quello matcha): ti aiuterà a depurarti e a svolgere nel tuo corpo un’azione antiossidante.
  • L’idratazione vince la fame! Assicurati di mantenerti idratata durante l’arco della giornata. La disidratazione è una delle cause scatenanti delle fami nervose incontrollate tipiche del periodo Natalizio. Bere anche durante i pasti ti aiuterà a percepire prima il senso di sazietà
  • Il riposo: una bomba per il metabolismo!! Assicurati di dormire almeno 7-8 ore per notte! Questo ti aiuterà a mantenere l’equilibrio metabolico ed evitare che, per mancanza di sonno, si creino sbilanciamenti ormonali capaci di rallentare il tuo metabolismo ed aumentare il senso dell’appetito.
  • Depurati con le giuste tisane!! Le migliori tisane depurative sono: cardomariano. Carciofo e finocchio. Se hai fame o voglia di dolce, tisane con frutta e cannella ti posson aiutare a bloccarla quanto prima!
  • La colazione è tua amica!! Oltre a non dover saltare mai la colazione, assicurati che questo importante pasto contenga una fonte proteica. Questo ti aiuterà a mantenere prolungato il senso di sazietà durante tutto l’arco della giornata!! Ottime colazioni proteiche sono: yogurt greco 0% grassi, bianco d’uovo, frutta secca o pancakes proteici..
  • Impara l’arte della misura: se ti rendi conto di aver mangiato eccessivamente durante un pasto assicurati di contro-bilanciare con il pasto successivo (scegli per esempio una vellutata nella sezione detox). Questo ti aiuterà a sentirti più leggera e ti permetterà di continuare a definire il tuo corpo nonostante gli sgarri.
  • Una birra non è innocente!! Tieni a mente che tutti gli alcoolici sono super calorici. Con questo non è che devi rinunciare ad un buon bicchiere di vino durante i tuoi pasti natalizi ma considera che le calorie apportate da un bicchiere di alcolici corripondono spesso a quelle di un piatto (birra:200 kcal, vino:90 kcal, prosecco: 80 kcal, pina colada: 400 kcal..) Ora a te la scelta: un bicchiere in più o un gustoso piatto?
  • Prediligi l’integrale!! Scegli se puoi durante i tuoi pasti sempre l’alternativa integrale di pasta, pane o riso. La farina integrale, oltre ad essere ricca di fibre, apporta al tuo corpo un maggiore e prolungato senso di sazietà evitando i tanto temuti picchi glicemici.
  • Il tuo rituale prima del pasto: l’insalata!! Mangiare un’insalata prima di iniziare qualsiasi pasto ti permette di preparare correttamente l’ambiente digestivo, potenziare gli enzimi digestivi, asportare le tossine, facilitare il transito intestinale e bloccare il senso di fame.
  • Aggiungi le spezie ai tuoi piatti! Diverse spezie hanno proprietà incredibili da sfruttare al meglio sotto le feste. Ecco le migliori: lo zenzero (è depurativo e facilita la digestione), la noce moscata (favorisce la digestione di pasti pesanti), curcuma (favorisce l’eliminazione delle tossine), zafferano (contrasta l’accumulo di grasso). Puoi aggiungere queste ottime spezie nelle tue minestre o sughi o semplicemente aggiungere un pizzico della loro polvere ad un bicchiere di latte vegetale caldo.
  • La consapevolezza è la tua forza!! Piccoli spuntini, assaggi mentre si cucina e aperitivi sono principali nemici del controllo del peso. Se vedi che la situazione ti sta sfuggendo di mano, utilizza un diario alimentare per segnare esattamente i cibi e le quantità che assumi.
  • Aperitivo? Ogni tanto va bene ma se diventa una volta al giorno rischia di compromettere seriamente la tua forma fisica. Ci sono diverse alternative tra cui scegliere come per esempio succo di mirtillo, spremuta di pompelmo, cappuccino con latte vegetale o con moderazione una bevanda light.
  • Lavati i denti! Quello che potrebbe sembrare il consiglio del tuo dentista è invece invece un ottimo strumento per bloccare la voglia di mangiare subito dopo il pasto.
  • Si ai legumi ma sotto forma di purè!! Rendere i legumi in purè permette di renderli maggiormente digeribili e con minore potere gonfiante.
  • Scegli i giusti latticini. Come già precedentemente affermato i latticini sarebbero da escludere in quanto fautori di processi digestivi più lenti e gonfiore.
  • Proteine meglio sole che male accompagnate! Le proteine per favorire un’ottimale digestione sarebbe meglio consumarle senza troppi contorni o alimenti.
  • Evita i confezionati! Prediligi la forma casareccia di tutti i dolci e piatti evitando i raffinati.
  • Grassi si ma sceglili bene! Impara a scegliere le giuste fonti di grassi. Ecco le migliori: avocado, frutta secca, olio evo ed olio di cocco.
  • La costanza è la tua vittoria! In mezzo a mille e più sgarri assolutamente consentiti cerca di essere costante nei tuoi allenamenti ad alta intensità! Programma con anticipo sulla tua agenda i tuoi spazi di 15 min per i tuoi allenamenti Bright and Fit: impara a prendere appuntamento con te stessa e diventerai invincibile!
  • Sfrutta le giornate detox inserite nel programma come purificazione post giornate di eccessi. Scegli la modalità detox che preferisci (strong e soft) e concediti una giornata di stacco per dedicarti al recupero ed alla cura di te. Includere giornate detox nel periodo natalizio ti consentirà di arrivare a gennaio più leggera, senza chili di troppo e senza tossine in eccesso.
  • Sfrutta al meglio la giornata di riposo attivo! Anche se nella giornata di riposo attivo non ti alleni approfittane per muoverti facendo scelte ben ponderate: prendi le scale al posto dell’ascensore, copriti bene e cammina di più all’aperto o concediti 10 minuti di stretching al risveglio! Rendere l’attività fisica parte integrante della tua vita ti consentirà di avere un metabolismo incredibilmente attivo e pronto a smaltire immediatamente qualsiasi pasto!